La Back School, è orientata a:

  1. Curare le lombalgie, lombosciatalgie, lombocruralgie, stenosi del canale spinale, spondilolistesi;
  2. Ridurre le algie vertebrali;
  3. Trattare le patologie artrosiche, reumatiche, postraumatiche;
  4. Trattare le scoliosi, iperlordosi, ipercifosi in età giovanile ed in età adulta;
  5. Curare la cervicalgia, cervicobrachialgia attraverso la metodica della Neck School (Scuola del Collo).

I corsi di Back School sono articolati in quattro fasi:

  1. Esame della postura e valutazione funzionale del rachide (colonna vertebrale). E’ il primo passo fondamentale per formulare il piano di lavoro individuale.
  2. Lezione teorica. Viene spiegato il programma della Back School e vengono date le nozioni fondamentali riguardanti l’anatomo fisiologia della colonna. L’allievo deve conoscere com’è fatta la colonna vertebrale, come funziona per comprendere qual’è il meccanismo che produce il dolore ed evitare di azionarlo.
  3. Ginnastica antalgica e rieducativa. Il programma di lavoro personalizzato comprende:
    • esercizi antalgici utili per la riduzione del dolore;
    • esercizi utili per automatizzare una corretta postura;
    • esercizi per stabilizzare e proteggere la colonna vertebrale durante gli sforzi;
    • esercizi per decomprimere i dischi intervertebrali;
    • esercizi di compenso per riequilibrare la colonna vertebrale quando l’attività lavorativa o sportiva costringe a posizioni o movimenti che alterano le curve fisiologiche;
    • esercizi di mobilizzazione e di allungamento muscolare.
  4. Uso corretto della colonna vertebrale. Vengono analizzati e provate le posizioni e i movimenti quotidiani e vengono proposti i consigli e i sussidi ergonomici per agevolare l’uso corretto della colonna nella attività lavorativa, nel tempo libero e nel riposo.

 

I corsi di Cagliari Back School sono tenuti dalla Dott.ssa Alessandra Secci, Fisioterapista-Posturologa Socia della Associazione Italiana Back School.
La frequenza ai corsi è suggerita fino alla riduzione o totale eliminazione dei sintomi dolorosi ed alla acquisizione di nozioni e comportamenti utili a proteggere la colonna ed ad evitare le ricadute.